REGOLAMENTO

Regolamento del campeggio.

 

Il presente regolamento, affisso in Direzione e depositato presso le competenti autorità, deve essere rigorosamente applicato. Il compito di farlo rispettare spetta al Direttore il quale ha il dovere di allontanare dal Campeggio, senza risarcimento alcuno e con l’obbligo di rispondere ad eventuali danni, il campeggiatore che non dovesse rispettare gli avvertimenti e tutte le disposizioni qui contenute.

Art.1 – All’arrivo il campeggiatore è pregato di presentarsi all’Ufficio accettazioni dove dovrà consegnare un documento di riconoscimento per ogni singolo membro del proprio nucleo familiare e compilare il modulo di pubblica sicurezza. I documenti rimarranno in custodia presso la Direzione per le registrazioni di legge e quindi restituiti. All’arrivo sarà dato un adesivo che dovrà essere esposto sul parabrezza dell’auto per facilitare il controllo all’entrata del camping e un braccialetto per ogni persona registrata che dovrà essere indossato per tutta la durata del soggiorno.

Art.2 – Per la prenotazione di soggiorni fino a 7 giorni non è previsto il versamento di un acconto. Il saldo è da versarsi all’arrivo dopo le formalità d’accettazione. Ritardi nell’arrivo e partenze anticipate devono essere comunicati tempestivamente alla Direzione, e comportano in ogni caso il pagamento dell’intero periodo prenotato.
Per la prenotazione di soggiorni oltre i 7 giorni bisognerà versare un acconto a titolo di caparra pari al 30% del prezzo del soggiorno, da versarsi entro e non oltre 15 giorni dalla richiesta della piazzola prescelta, pena la perdita del diritto di prenotazione, tale caparra potrà essere rimborsata fino a 20 giorni prima della data prevista di arrivo. Il saldo avverrà entro la sera del giorno precedente alla partenza.

Art.3 – Per nucleo familiare si intende il capo famiglia, il coniuge e i figli. Il capo famiglia risponde personalmente per i membri del proprio nucleo familiare e per i propri ospiti.

Art.4 – Qualora durante un eventuale controllo da parte del personale autorizzato, si dovesse riscontrare un numero di persone superiore a quello dichiarato, verrà applicata una maggiorazione di € 3,00 a persona a partire dal giorno della registrazione, ed il conseguente allontanamento dal Campeggio.

Art.5 – L’Ospite potrà accedere e trattenersi nel Campeggio a condizione che sia presente il campeggiatore titolare o persona del suo nucleo familiare. Il numero degli ospiti, onde evitare affollamenti e confusioni che possano danneggiare la quiete dei campeggiatori ed il regolare funzionamento dei servizi igienici, sarà stabilito di volta in volta dalla Direzione in funzione del numero di persone già presenti nel Campeggio. Gli Ospiti non potranno pernottare nel campeggio salvo esplicita autorizzazione della Direzione, in mancanza della quale dovranno lasciarlo entro le ore 22:00 dopo aver saldato la quota giornaliera.

Art.6 –  L’accesso dei cani è a discrezione della Direzione, se ammessi, devono tassativamente essere al guinzaglio e accompagnati per i loro bisogni al di fuori della struttura.

Art.7 – In direzione sono affissi tutti gli orari che regolano la vita nel Campeggio ai quali i campeggiatori devono uniformarsi.

Art.8 – L’orario del camping per i clienti è il seguente:
Accettazione: dalle 8:30 alle 19:30, Pagamenti: dalle 8:30 alle 19:30 (il saldo del conto dovrà avvenire all’arrivo o al più tardi  il giorno prima della partenza). Dalle ore 23 alle ore 07 del mattino e dalle ore 14 alle ore 16 è richiesto rispettare la quiete. Durante queste ore è vietato montare o smontare attrezzature, circolare nel Campeggio in automobile, moto, camper o furgoni, molestare con radio, musica, giochi e canti.

Art.9 – L’assegnazione del settore e della piazzola di sosta è di esclusiva competenza della Direzione. E’ fatto divieto al campeggiatore effettuare cambiamento o modifiche. L’auto e le attrezzature dovranno essere posteggiate esclusivamente nella zona appositamente ad esse riservate. Nella piazzola assegnata non può essere istallata più di una tenda o una roulotte.

Art.10 – Il Campeggiatore è obbligato a tenere pulito e in ordine lo spazio assegnatogli e a lasciare i servizi comuni puliti. Tutti i rifiuti dovranno essere gettati negli appositi contenitori per la raccolta differenziata. Ogni nucleo familiare dovrà disporre di contenitori adatti per la raccolta delle acque usate. Inoltre è espressamente vietato:
a) lasciare i bambini si rechino da soli ai servizi;
b) stendere breccia, mattoni e derivati entro e fuori la propria area
c) installare impianti supplementari fissi quali tavoli, panche, amache, fili sugli alberi ecc. La direzione si riserva la facoltà di far rimuovere tali strutture nel caso creassero intralcio o limitazione di sorta.
d) lavare stoviglie se non negli appositi lavelli;
e) lavare e stendere biancheria da asciugare fuori dalle aree appositamente predisposte nella zona servizi;
f) scaricare acque usate sul terreno;
g) attaccare tubi nelle fontanelle per prelevare acqua;

Art.11 – E’ rigorosamente vietato;
a) accendere fuochi liberi con legna;
b) introdurre nel Villaggio armi da fuoco, fucili e pistole ad aria compressa;
c) danneggiare piante, scavare buche, tracciare solchi;
d) lavare attrezzature, automobili e moto;
e) introdurre nel campeggio auto, motocicli e ciclomotori; questi dovranno essere sempre parcheggiati nel parcheggio loro riservato;
f) installare prese supplementari;

Art.12 – E’ ammesso l’uso delle griglie a carboni purchè il fumo non disturbi i vicini e non si danneggi il prato ed il terreno sottostante.

Art.13 – I genitori sono direttamente responsabili dei loro figli. I bambini devono essere sorvegliati dai genitori e al riguardo, la Direzione declina ogni responsabilità.

Art.14 – Qualsiasi danno arrecato alle attrezzature del Campeggio sarà risarcita dal campeggiatore titolare, che risponde anche degli eventuali danni arrecati dai propri familiari e ospiti.

Art.15 – E’ vietato utilizzare l’auto o altri veicoli a motore per spostarsi nell’interno del Campeggio. Qualsiasi veicolo a motore che lasci il parcheggio per uscire dal Campeggio dovrà effettivamente uscirne. La velocità massima consentita negli spostamenti con l’auto è di 5 Km/h. L’ accesso con l’auto all’interno è consentito ESCLUSIVAMENTE al momento dell’arrivo del campeggiatore al Villaggio, per posteggiare la roulotte o montare la tenda, oppure per la partenza. Per nessun altro motivo sono ammesse deroghe alla presente disposizione.

Art.16 – Le roulottes e le altre unità abitative devono a norma di legge, essere munite di estintore e di copertura assicurativa “rischio statico” da comprovarsi a richiesta. Dovranno altresì essere munite di polizza assicurativa per la copertura del rischio da incendio e ricorso dei vicini.

Art.17 – La Direzione non risponde di infortuni per causa propria e dei furti di qualsiasi oggetto, denaro od altro lasciati incustoditi, non risponde altresì per danni conseguenti alla caduta di alberi o rami.

Art.18 – I Signori clienti che hanno una prenotazione giornaliera sono tenuti a saldare il conto al momento dell’ingresso.

Art.19 – L’inosservanza delle disposizioni del presente Regolamento, emanate nell’interesse dei nostri ospiti, comporta per i trasgressori, in caso di recidività o di incidenti gravi, all’allontanamento dal Campeggio senza pretendere alcun rimborso.

Art.20 – Il Campeggiatore dichiara di essere a perfetta conoscenza del regolamento di questo Campeggio, per averne presa visione all’’ingresso, e si impegna ad osservare quanto sopra citato per sé, e per il suo gruppo o famiglia.

L’ingresso nel campeggio comporta l’accettazione e la piena osservanza del presente regolamento che può essere integrato, a parte, da norme aggiuntive che la Direzione riterrà opportuno emanare per il miglior funzionamento della struttura. Il personale del campeggio è autorizzato a farlo rispettare ed a segnalare alla Direzione chi non si attiene ad esso. Gli inadempienti saranno immediatamente allontanati dal campeggio.

Un “REGOLAMENTO” per sua natura è sempre condizionato dalla libertà individuale che vuole armonizzare con quella collettiva. Le sue “NORME” a carattere generale pongono restrizioni pienamente giustificate dalla sua finalità di creare condizioni migliori per una convivenza civile più ricca e più umana, sul piano dell’educazione, del rispetto e della stima reciproca. Confidiamo, pertanto, interamente sulla consapevolezza e sul Consenso del nostro gradito ospite ad attenersi a queste modeste limitazioni che gli consentiranno il soggiorno più sereno, tranquillo e distensivo, ed eviteranno l’increscioso intervento della Direzione per ristabilire l’ordine turbato. Ringraziamo per l’apprezzata collaborazione ed auguriamo la più felice permanenza.

 

La Direzione del HOBO CAMPING

HOBO

« Hobo non è solo un lavoratore nomade, è anche uno che si gode la vita, un superstite del romanticismo. Nutrito di un immaginario potente, impersona la figura del pioniere, dell'esploratore. »

LIVE ON:

METEO:

Val Veny
19 ottobre 2017
Parzialmente Soleggiato
Parzialmente Soleggiato
12°C
Temperatura percepita: 16°C
Vento: 0 m/s O
Alba: 7:54
Tramonto: 18:39
Previsione 20 ottobre 2017
Giorno
Parzialmente Soleggiato con Rovesci
Parzialmente Soleggiato con Rovesci
16°C
Vento: 1 m/s OSO
Previsione 21 ottobre 2017
Giorno
Nuvoloso
Nuvoloso
17°C
Vento: 1 m/s OSO
 

Contattaci:



© Copyright 2016 all right reserved - All design with love in Courmayeur Mont Blanc